Olivier Grossetête

Olivier Grossetête è nato a Parigi, vive a Marsiglia e lavora in tutto il mondo. Attraverso monumentali costruzioni partecipative in cartone, esplora lo spazio urbano e la vita comune, con una riflessione che è allo stesso tempo un progetto sociale e “politico” e una ricerca sul simbolismo dell’architettura. Invita gli abitanti di una città a vivere insieme un’esperienza artistica, radunandosi attorno alla costruzione di un edificio utopico, effimero e derisorio. Riprodotta in cartone e nastro adesivo, la costruzione viene realizzata senza gru o macchine, ma solo grazie all’energia umana.