MUSEI APERTI IL 1 GENNAIO

Eccezionalmente, per festeggiare insieme il nuovo anno, i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo di Roma, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo Napoleonico e il Museo di Roma in Trastevere saranno aperti il 1° gennaio 2019 dalle 14.00 alle 20.00, mentre l’area archeologica del Circo Massimo sarà aperta dalle 10.00 alle 16.00.

Si arricchisce l’offerta del La Festa di Roma, con tante proposte per chi vuole cominciare il 2019 all’insegna della cultura, visitando uno dei musei della Sovrintendenza o l’area archeologica del Circo Massimo.

Tante le mostre da visitare il 1 gennaio, che si aggiungono al grande patrimonio di collezioni permanenti dei Musei, a cominciare dalle due esposizioni in corso ai Musei Capitolini, La Roma dei Re. Il racconto dell’archeologia e I Papi dei Concili dell’era moderna. Arte, Storia, Religiosità e Cultura. Proseguendo con il Museo di Roma, la mostra Paolo VI. Il Papa degli artisti, ripercorre la storia degli ultimi tre concili dell’età moderna che hanno determinato radicali cambiamenti nella storia della Chiesa, e Il Sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961, descrive gli anni del dopoguerra e del boom economico.

Oltre a Lisetta Carmi. La bellezza della verità, al Museo di Roma in Trastevere è da vedere la mostra Vento, caldo, pioggia, tempesta. Istantanee di vita e ambiente nell’era dei cambiamenti climatici con la quale, attraverso un percorso di fotografie, Greenpeace racconta i cambiamenti climatici.

Al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco e al Museo Ebraico di Roma, la mostra sull’archeologo e mercante d’arte Ludwig Pollak (Praga 1868 – Auschwitz 1943) ripercorre la storia professionale e personale del grande collezionista dalle sue origini nel ghetto di Praga, gli anni d’oro del collezionismo internazionale, alla tragica fine nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Ai Mercati di Traiano Viaggio nel Colosseo – Magico fascino di un monumento, una mostra grafica sul fascino che “la magia” del Colosseo ha sempre esercitato sull’artista austriaco Gerhard Gutruf con una selezione delle sue opere, realizzate in tecniche e formati differenti.

Per finire con Marcello Mastroianni, in corso al Museo dell’Ara Pacis. Tutta la vita e la carriera del più conosciuto volto del cinema italiano sono raccontate in questa mostra che raccoglie i suoi ritratti più belli, i cimeli e le tracce dei suoi film e dei suoi spettacoli.

Gratis con la MIC card, ad eccezione delle mostre “Il Sorpasso” e “Marcello Mastroianni”.

INFO: www.museiincomuneroma.it