Il teatro partecipato di Stalker Teatro anima la Festa di Roma con una performance interattiva di potente impatto visivo che ha fatto il giro del mondo.

Gli spettatori sono invitati a realizzare una grande scultura con dei tubi di plastica colorata, unico requisito richiesto per partecipare: la curiosità.

STELI è un intervento urbano che si inserisce nell’ambito delle performance del ciclo Reactions, ampio progetto sperimentale che indaga il rapporto fra arti visive e teatro. Lo spettacolo costituisce un punto d’arrivo nella poetica della compagnia, attiva professionalmente da quarant’anni nel campo dell’educazione e della sperimentazione teatrale.

Uno spettacolo dal vivo visionario, che si pone come ponte tra arte visiva e performing art. Infatti, partendo dall’idea di “abitare” i luoghi del quotidiano, i performer creano un’originale drammaturgia d’ambiente attraverso la realizzazione “in diretta” di alcune straordinarie costruzioni sceniche. Gli spettatori si ritrovano così catturati in una sorta di happening, evento unico e irripetibile che fonde gli elementi della creazione artistica e del gioco collettivo, del rito comunitario e della festa.

A cura di Teatro di Roma